Chiesa di San Giorgio di Salerno

     

    chiesa di San GiorgioLa chiesa di San Giorgio rappresenta uno dei gioielli dell'arte sacra salernitana. Costruita nel IX secolo costituiva una parte del monastero delle suore benedettine anche se è stata ristrutturata nel Settecento.
    I suoi muri sono interamente decorati da pregevoli opere d'arte tra cui quelli con soggetto la vita di San Benedetto del Solimena padre a cui si deve anche il dipinto del cosiddetto paradiso salernitano. Al Solimena figlio ovvero Francesco ben più famoso rispetto al genitore dobbiamo invece gli affreschi sulla vita delle sante Tecla, Susanna e Archelaa.
    L'edificio sacro conserva anche due dipinti di Andrea Sabatini